Roberto Cavalli

Roberto Cavalli

Roberto Cavalli

Un impero globale

Fin dai primi anni ‘70, Roberto Cavalli è una delle griffe più conosciute della moda italiana grazie alla creatività, all’estro e all’innovazione stilistica che da sempre la contraddistinguono.

Il Gruppo Roberto Cavalli è attivo sui mercati internazionali con la prima linea “Roberto Cavalli”, con la linea casual giovane “Just Cavalli” dedicata alla ricerca stilistica più contemporanea, con la più morbida “Cavalli Class”, e con “Roberto Cavalli Junior”, la collezione dedicata ai più piccoli.

Una vasta gamma di prodotti realizzati su licenza completa l’universo Cavalli: fra gli altri, accessori in seta e cashmere, biancheria intima e costumi da bagno, occhiali, orologi, profumi e arredamento.

Roberto Cavalli

Il glamour dello show business

Una costante nell’evoluzione del mito di Roberto Cavalli sono le sue frequenti collaborazioni con il mondo dello spettacolo: dalle divise per le conigliette di Playboy di Hugh Hefner alla presenza fissa nella serie cult “Sex and the City”, passando per l’intero guardaroba del primo tour mondiale della rockstar Shakira, sono innumerevoli le occasioni in cui il marchio si associa allo star system. Incontrate spesso per lavoro, le celebrities che popolano il mondo di Roberto Cavalli diventano presto amiche personali e confidenti, naturalmente ispiratrici e gioiosamente complici del suo successo.

Sharon Stone, Madonna, Cindy Crawford, Drew Barrymore, Demi Moore, Catherine Zeta-Jones, Gwyneth Paltrow, Beyoncè Knowles, Lenny Kravitz, Charlize Theron, Victoria Beckham, Kate Hudson, Christina Aguilera, Diane Kruger, David Beckham: è il sempre crescente elenco di coloro che stringono rapporti di autentica amicizia con la Maison e diventano interpreti per eccellenza dello stile inimitabile.

Roberto Cavalli_1
Roberto Cavalli_2

Le Boutiques Roberto Cavalli

Non solo spazi di vendita ma rappresentazioni di uno stile di vita. Tutto ha inizio a Saint-Tropez, nella Costa Azzurra in Francia. È il 1972 e all’improvviso, tra le famose stradine lastricate della patria vacanziera del beau-monde internazionale dell’epoca, appare un’insegna: Limbo. È la prima boutique di Roberto Cavalli. E naturalmente viene presa d’assalto dalle bellezze, intramontabili e tutt’ora non tramontate, di Brigitte Bardot, Sophia Loren, Consuelo Crespi, regine di bellezza e femminilità della Costa Azzurra. Da allora, le boutiques Roberto Cavalli rappresentano un punto di riferimento non solo della moda ma anche del design italiano nel mondo. Milano, Roma, Capri e poi Parigi, Londra, Madrid, Mosca, New York, Miami, Las Vegas, Dallas, Mexico City, Sao Paulo e ancora Tokyo, Seoul, Jakarta, Hong Kong, Beijing Taipei, Dubai, Kuwait City, Nuova Delhi, Shanghai, Casablanca.

E ancora tante altre città nel mondo, fino a formare una nuova mappa geografica per compiere una circumnavigazione alle luci di insegne Roberto Cavalli che raccontano uno stile originale e perciò inimitabile, ambasciatrici di un lifestyle italiano all’insegna del lusso più che di un semplice décor.

Collezioni

Iscriviti alla newsletter

Seguici su:

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info